null ImpostaPubblicitàepubblicheaffissioni

Imposta Pubblicità e pubbliche affissioni

L'imposta è dovuta da chiunque diffonda con qualunque mezzo messaggi pubblicitari ed affissioni all'interno del territorio comunale. L'imposta non è dovuta per le insegne di esercizio di attività commerciali e di produzione che contraddistinguono la sede ove si svolge l'attività cui si riferiscono, di superficie complessiva(relativa anche a più insegne) fino a 5mq.

Come fare

  • CRITERI E AMMONTARE DELL'IMPOSTA
    L'imposta è calcolata in base a svariati criteri, distinguendo primariamente in temporanea e annuale o fissa.
     
    Pubblicità temporanea
    E' temporanea la pubblicità di durata non superiore a tre mesi effettuata attraverso la distribuzione o l'apposizione di materiale di vario genere (locandine, volantini, cartelli…)
     
    La pubblicità effettuata mediante insegne, cartelli, targhe è soggetta ad autorizzazione ai sensi del Codice della Strada.
     
    E’ soggetta a dichiarazione da parte del Concessionario sui modelli predisposti, da presentare pertanto a Novares Spa (ai recapiti sopra indicati) che calcola l‘imposta dovuta applicando le tariffe comunali approvate con delibera di giunta n. 226 del 29.11.2004 e appone un timbro su materiale pubblicitario da distribuire.
    Il versamento da effettuare prima dell’inizio della pubblicità deve essere effettuato a mezzo di conto corrente bancario intestato al Comune.
     
    Misura della tariffa base mensile: € 1,25 per mq
     
    Pubblicità annuale o fissa
    A questa tipologia appartiene la pubblicità di durata superiore a tre mesi annui effettuata mediante insegne, cartelli, targhe è soggetta a richiesta di autorizzazione all'installazione a presentazione all'ufficio tributi di dichiarazione su appositi modelli, nella quale vanno descritte le caratteristiche, l'ubicazione e la durata di esposizione dei mezzi pubblicitari stessi.
     

Entro quanti giorni: 30

Cosa fare

  • Il pagamento dell'imposta va effettuato prima dell'esposizione del mezzo e successivamente, in anticipo, entro il 31 gennaio di ogni anno, utilizzando i bollettini precompilati intestati al comune e trasmessi via posta a ciascun contribuente.
     
    L'imposta è calcolata per l'intero anno solare, indipendentemente dall'effettiva durata del periodo di esposizione, applicando le tariffe approvate con delibera di giunta n.226 del 29.11.2004 per ogni metro quadro di superficie.
     
    Per i mezzi pubblicitari non luminosi
     
    • € 12,50  per mq per le superfici fino a 5,5 mq
    • maggiorazione del 50% rispetto a €12,50 per mq per le superfici tra 5,6 mq e 8,5 mq
    • maggiorazione del 100% rispetto a 12,50% per mq per le superfici superiori a 8,5 mq
     
    Per i mezzi pubblicitari luminosi:
    • € 25,00 per mq fino a mq 5,5 (per le maggiorazioni come sopra)
     
     
    Si informa che dal 01/01/2019 la riscossione dell'Imposta di Pubblicità e PP.AA. è stata affidata in concessione per un anno alla ditta NOVARES Srl di Roma con recapito nel territorio presso la Tabaccheria Viglietti di Via Roma nr. 68/a a Pasiano di Pordenone, per informazioni è disponibile un recapito a Pordenone rif. 348/2308652 sig. Rosy e-mail ag.pordenone@novares.it.
     
    Il pagamento dell'imposta di pubblicità per l'anno 2020 va fatto entro il 31/01/2020.
     
    I versamenti del tributo dovranno essere disposti sul seguente conto corrente bancario:
     
    IBAN: IT 09 L 03599 01800 000000139500
    presso FRIULOVEST BANCA - CASSA CENTRALE BANCA – Credito Cooperativo Italiano
    intestato al Comune di Pasiano di Pordenone.

Dove andare

Sede

Pasiano di Pordenone, VIA Molini 18
int. Barchessa

Orari

Orario su appuntamento:

Lunedi 16:00 - 18:00
Martedi 10:00 - 13:00
Giovedi 16:00 - 18:00
Venerdi 10:00 - 13:00

Trasparenza

Istanza di parte - L'avvio del procedimento avviene con istanza di parte quando l'amministrazione viene sollecitata a procedere da un privato o da un'altra amministrazione

Data di aggiornamento: 26.05.2020